Il TAGLIO DELLE GEMME

Consigli preziosi

Forse non tutti sanno che il taglio influisce in modo rilevante su come una gemma trasparente interagisce con la luce. Da un taglio operato abilmente possiamo ottenere la massima resa a livello di colore, brillantezza e proporzioni.  L'aspetto della pietra grezza, così come si presenta in natura è importante per raggiungere l'obiettivo di massimizzare gli effetti ottici finali e ogni fase del taglio contribuisce in maniera significativa alla meta.

Del grezzo saranno rilevanti la forma (da cui dipenderà lo stile di taglio e le dimensioni), la trasparenza, e la distribuzione del colore. Prima di avviare il procedimento, il tagliatore esamina attentamente il materiale di partenza da ogni angolazione per poi scegliere il modo migliore di orientare la gemma finita. Chi si trova a lavorare con grezzo molto costoso ha il compito di riuscire ad equilibrare la bellezza del risultato con l'aspetto economico, cercando di non perdere troppo peso. Di solito il materiale che viene inutilizzato e quindi perso va da una percentuale compresa tra il 50 e il 70 %.

Le fasi di taglio di un cristallo sono piuttosto tecniche. L'aspetto affascinante a mio avviso è che nel mondo oggigiorno esistono diversi livelli di sofisticazione di questo processo. A seconda del luogo, le taglierie possono avvalersi di attrezzature molto moderne o utilizzare gli stessi metodi rimasti invariati per secoli, come accade ad esempio in alcune zone dell'India. Quando state per acquistare una gemma sfaccettata è importante che ricordiate che il taglio è fondamentale, perchè a parità di qualità e peso in carati saper riconoscere se una pietra è tagliata meglio di un'altra può fare la differenza sulla scelta della gemma migliore.